Share on Facebook Share on Twitter Share on Google Bookmarks Share via e-mail

L’universo locale

Navigandoweb

My BLOG My Blog

Sito di Andrea Barabino

Crisi economica

Pandemia

La recessione la crisi economica continua, dopo un periodo caratterizzato da una timida ripresa ora i principali indici della produzione sono ritornati con il segno negativo. Anche la politica è stata travolta, i partiti tradizionali hanno perso consensi a vantaggio dei movimenti che cavalcano la protesta e generano molte volte illusioni in programmi politici facili a dirsi nelle campagne elettorali ma difficilmente realizzabili soprattutto nel breve periodo. Come in una commedia teatrale i grandi consensi raggiunti vengono azzerati da nuovi movimenti che diventato protagonisti della nuova scena politica creando un teatrino della politica  che produce anche  il timore di intaccare i valori fondamentali della democrazia. Il secolo passato caratterizzato dalla rivoluzione industriale a una maggiore equità sociale purtroppo anche dalle guerre mondiali generate principalmente  dalle crisi economiche, ci riporta indietro nel tempo, ci fa discutere sui temi attuali molto simili ai problemi di un tempo . A mio umile giudizio mi sembrano inutili le proteste le posizioni politiche, il disagio sociale si può solo risolvere affrontando i problemi, assumendosene le responsabilità senza porre troppo attenzione ai consensi, non arroccandosi sulle ideologie, sconfiggendo i demoni del passato in inutili confronti  che cadono solo nel ridicolo.


Crisi Economica

Pubblicato da Andrea il 27/11/2019