Share on Facebook Share on Twitter Share on Google Bookmarks Share via e-mail

L’universo locale

Low Tech

Navigandoweb

My BLOG My Blog

Sito di Andrea Barabino

Crisi economica

Il posto fisso

Pubblicato da Andrea 19:15, novembre 1 2017.


Il bisogno di lavoro è uno dei principali problemi che affliggono la nostra società,  il nostro tempo. Il lavoro precario destabilizza l’esistenza delle persone, crea danni economici, riduce la fiducia al consumo. Le cooperative  nate come

strumento per tutelare i lavoratori molte volte si trasformano in soggetti creati per sfruttare le persone.  Il “posto fisso” miraggio e speranza di molti, è anche il tema e il successo di un film campione di incassi, Checco Zalone ha trasformato il problema in una commedia divertente. Sotto certi aspetti la commedia cinematografica rispecchia la realtà, il posto fisso non è mai esistito,  un miraggio, una meteora impazzita del bum ecomomico degli anni sessanta durato un ventennio o forse meno. In epoche precedenti il paragone non sarebbe neanche ipotizzabile.

È importante che sia presente il lavoro,  l’economia deve riuscire a essere

dinamica, dare opportunità e nuove prospettive di impiego, perdere l’occupazione non diventare un problema ma una scelta magari verso nuove e  migliori realtà.

Forse è anche necessario crederci nel lavoro, in alcuni casi inventarselo, le start up ne sono un esempio.